NO ALLE IMPERFEZIONI

November 9, 2015

La natura, si sa, offre rimedi a molte problematiche e pelle grassa, pori dilatati, punti neri e brufoli non fanno eccezione. Scopri le due piante che ti aiutano a combattere queste imperfezioni. 

IL LARICE: EQUILIBRIO PER LA PELLE

Gli estratti di larice venivano usati già nel XVI secolo per combattere le infezioni della pelle perché sono ricchi di olii essenziali dalle proprietà antisettiche e di sostanze dalle attività antinfiammatorie e cicatrizzanti. Il fungo del larice (Fomes officinalis L., chiamato anche agarico bianco) produce invece un attivo chiamato “laricyl” con proprietà: –antisettiche – astringenti – che inibiscono lo sviluppo degli stafilococchi Scegli creme e trattamenti viso che contengono il laricyl perché hanno un’azione sebo equilibrante e riducono il diametro dei pori eccessivamente dilatati. 

 
LA BARDANA: PUNGENTE BATTERICIDA

La bardana è utile soprattutto per la sua radice che contiene una notevole quantità di fitosteroli e polisaccaridi, nonché l’alfa-metilen-butirrolattone, un principio attivo che svolge una spiccata attività antibatterica. Questa è la ragione per cui gli estratti di radice di bardana vengono largamente impiegati nel formulare prodotti cosmeticiper il trattamento delle pelli grasse, impure e tendenti all’acne.

 

 

 

 

Please reload

In primo piano

Giornata benessere pelle e capelli lunedì 30 novembre

November 14, 2015

1/1
Please reload

Please reload

post recenti